• Main
  • Intervento stretto toracico superiore

Intervento stretto toracico superiore

2019-12-08 02:39

Lo stretto toracico superiore il passaggio fra il collo e il torace attraversato da importanti vasi sanguigni e da numerosi nervi che arrivano fino al braccio.La Sindrome dello Stretto Toracico, chiamato anche Sbocco Toracico o Egresso Toracico (SST), comprende una serie di disordini, nei quali vi la compressione del plesso brachiale, dellarteria o della vena sottoclavicolare o di entrambi, proprio nella zona dellegresso toracico. La maggior parte dei pazienti ha sintomi neurologici al braccio ed alla mano. intervento stretto toracico superiore

La sindrome dello stretto toracico, o sindrome dell'egresso toracico, un insieme di sintomi e segni causato dalla compressione dei vasi sanguigni o dei nervi passanti per lo stretto toracico. Le cause di questa dolorosa sindrome sono diverse.

Sindrome dello stretto toracico Nel caso della sindrome dello stretto toracico, il percorso riabilitativo inizia non prima di 34 settimane dallintervento chirurgico. Nel postoperatorio viene indossato un tutore di protezione con arto intraruotato fino alla desutura. L'intervento chirurgico invece riguarda la scalenectomia, la resezione della costa cervicale o della prima costa. Il trattamento fisioterapico particolarmente indicato per ridurre la compressione muscolare a carico delle strutture nervose e vascolari (Mezieres, RPG,intervento stretto toracico superiore Questo tipo di sindrome dello stretto toracico si verifica quando uno o pi delle arterie e vene sotto la clavicola vengono compresse. Sindrome dello stretto toracico aspecifica. Alcuni medici non credono che esista, mentre altri dicono che un disturbo comune.

Per quanto riguarda la sintomatologia, la sindrome dello stretto toracico superiore si manifesta attraverso sintomi e segni che compaiono in maniera intermittente interessando il braccio, la spalla, il rachide cervicale e la mano. intervento stretto toracico superiore La sindrome dello stretto toracico superiore rappresenta unentit nosologica difficile da inquadrare, nota nel mondo anglosassone come Thoracic outlet syndrome e in quello francese come Syndrome de la traverse thoraco brachiale. Qualora non vi siano lelettromiografia negativa ma la presenza della sindrome dello stretto toracico superiore non pu essere esclusa poich spesso il danno nervoso minimo e pu non essere rilevabile Stretto toracico Vorrei ringraziare il professore Francesco Spinelli che il giorno mi ha operata per la sindrome dello stretto toracico che mi comprimeva da molti anni, a mia insaputa, l'arteria succlavia e i nervi, dandomi dolori atroci. Lesame obiettivo spesso negativo. Quando positivo, segni di iperestesia sono i pi ricorrenti. Latrofia, quando evidente, solitamente riferibile alleminenza ipotenar e ai muscoli interossei. Nella sindrome dello stretto toracico superiore alta ( compressione di C5 e C6) presente un dolore nellarea deltoidea.

Rating: 4.65 / Views: 660